eng  ita

Arco di Settimio Severo

Tripoli (Libia) 1995, Museo della Jamāhīriyya – Castello di Tripoli 

Arco di Settimio Severo, Leptis Magna – Modello in Scala 1:25

Dimensioni: 79x79x92.5 cm

Progettista ed Esecutore: Gastone Buttarini

Collaboratori: Graziella Barozzi, Andrea Buttarini

 

L’Arco di Settimio Severo si trova a Leptis Magna in Libia, ed è uno dei monumenti più celebri dell’intera area archeologica. Fu eretto nel 203 d.C. in occasione di una visita dell’imperatore romano Settimio Severo alla sua città natale. Quello che si può vedere oggi è il risultato del restauro-anastilosi ad opera di diversi archeologi, iniziato nel 1964 e conclusosi nel 2005 e alla cui impresa ha partecipato anche il restauratore Gastone Buttarini. Il modello che lo rappresenta è stato realizzato esclusivamente con resina poliestere. Le varie parti sono state scolpite a mano con l’utilizzo di diversi materiali come legno, gesso e creta. Successivamente sono stati colati con resina tutti gli elementi che compongono l’Arco attraverso l’uso di stampi in gomma siliconica. Il modello si trova nel Museo della Jamāhīriyya, all’interno del Castello di Tripoli, mentre una seconda copia è ospitata nel Museo della Civiltà Romana di Roma.

 

Maggiori info  Museo della Civiltà Romana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


  
Share